Capital markets italia, Indici di borsa principali italia, calendario economico settimanale Italia, i temi dei mercati finanziari, l ‘attività degli hedge fund, ristrutturazioni aziendali, informazione finanziaria italia, mercati dei capitali, migliori blog di finanza italia, Mercati finanziari e borsa italia, Crisi economica notizie italia, Convertitore di valuta italia @capmarkets.it

  • Sun, Aug 2017

Unicredit taglia 18.200 posti di lavoro ed 800 filiali

Posted In Restructuring - By Manager on Thursday, November 12th, 2015 With No Comments »

12 novembre 2015 – Il Consiglio di Amministrazione di UniCredit ha deliberato un nuovo Piano Strategico al fine di garantire un rendimento sostenibile per gli azionisti.

Il nuovo piano industriale copre gli anni fino al 2018 e prevede la riduzione di personale di circa 18.200 unità nel mondo. In Italia, Unicredit taglierà 6.900 posti di lavoro, di cui 5.800 interesseranno la banca commerciale e 1.100 la divisione corporate.

UniCredit annuncia anche la riduzione del numero di filiali di circa 800 unità entro il 2018 in Italia, Germania e Austria, dopo aver già realizzato una riduzione di 928 filiali da gennaio 2014 a settembre 2015.

I costi straordinari relativi alle iniziative di riduzione del personale (un taglio del 14% della forza lavoro rispetto al 2014), ammontano a circa 1 miliardo di euro, al lordo delle imposte, e saranno contabilizzati principalmente nel 2015.

Federico Ghizzoni, Amministratore Delegato di UniCredit ha commentato: “Abbiamo approvato un Piano che prevede per il 2018 obiettivi importanti in termini di redditività e coefficienti patrimoniali, confermando la capacità del gruppo di generare capitale in modo organico e di distribuire dividendi. Vogliamo raggiungere questi obiettivi in un contesto macroeconomico che rimane non facile, con tassi di interesse ai minimi storici e un rallentamento della crescita economica internazionale”.

Ortensio Foglia -Research Analyst

Email: info@capmarkets.it

About -